COOKIES DISCLAIMER

Utilizziamo i cookies per poterLe assicurare la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su accetto ci permette di utilizzare tutti i cookies, proprietari e di terze parti, tecnici e analitici. Se non accetta, resteranno attivi esclusivamente i cookies tecnici essenziali al funzionamento del sito. Per ulteriori informazioni e per cambiare in qualsiasi momento le impostazioni dei cookie visiti la pagina "Privacy policy e gestione preferenze cookies".

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino



p

Accesso
aree riservate

Formazione

Registro Praticanti
Scuola “Piero Piccatti
e Aldo Milanese”
Testi Esami di Stato


IL COMITATO PARI OPPORTUNITA'

Il Comitato Pari Opportunità è stato introdotto con regolamento del CNDCEC formulato ed approvato in data 27 maggio 2021, in applicazione della normativa nazionale ed europea vigente in materia di pari opportunità, ed è istituito presso ogni Ordine territoriale
Il Comitato Pari Opportunità è costituito da sette membri, di cui sei nominati dall’Assemblea Elettorale ed uno, con funzioni di Presidente, designato dal Consiglio dell’Ordine tra i propri componenti. Al suo interno il Comitato elegge il Vice Presidente ed il Segretario.
La carica di componente del Comitato Pari Opportunità è incompatibile con quella di componente del Consiglio dell’Ordine – salvo che nel caso del membro designato dal Consiglio medesimo -, del Consiglio di Disciplina, del Consiglio Nazionale, di revisore unico o componente del Collegio dei Revisori territoriale o nazionale, di componente degli organi direttivi delle Casse Previdenziali, di rappresentante di organismi sindacali di Categoria.

Il Comitato Pari Opportunità, d’intesa con il Consiglio dell’Ordine:

  • - promuove le politiche di pari opportunità nell’accesso, nella formazione e nella qualificazione professionale;
  • - previene, contrasta e rimuove i comportamenti discriminatori sul genere nello svolgimento della Professione;
  • - vigila che nella concreta applicazione delle disposizioni del D.Lgs. 139/2005 sia rispettato il principio della parità di genere;
  • - svolge attività di ricerca, analisi e monitoraggio della situazione degli Iscritti nell’Albo e dei Tirocinanti, al fine di individuare condizioni soggettive ed oggettive di disparità in ambito istituzionale;
  • - diffonde informazioni sulle iniziative intraprese;
  • - elabora proposte atte a creare e favorire effettive condizioni di pari opportunità anche nell’accesso e nella crescita dell’attività professionale;
  • - propone al Consiglio dell’Ordine iniziative previste dalle leggi vigenti;
  • - elabora codici di comportamento diretti a specificare le regole di condotta conformi ai principi di parità ed a individuare manifestazioni di discriminazione anche indirette;
  • - promuove iniziative e confronti tra Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili, Praticanti e altri operatori del diritto sulle pari opportunità;
  • - organizza eventi formativi in materia;
  • - predispone il bilancio di genere dell’Ordine territoriale.

Il Comitato si riunisce almeno quattro volte l’anno; le riunioni sono validamente costituite con la presenza della maggioranza dei suoi componenti effettivi.
Il Comitato collabora con i Comitati istituiti presso gli altri Consigli degli Ordini, locali e nazionali, nonchè presso Enti Locali, Università ed ogni altro organismo pubblico o privato di parità.

Comitato pari opportunità

Direttore

  • Direttore Lorella TESTA